Basik & Muriel: Tabula Aut Mortem

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

14 Febbraio/1 Marzo 2014
Vernissage: Venerdi 14 febbraio ore 19,00

AVANTGARDEN GALLERY è lieta di presentare il lavoro di BASIK, al secolo Lucio Bolognesi, nella sua prima personale Milanese, un omaggio all’immaginario grafico-visivo dello skate.

La serie di opere esposte in quest’occasione propone una rivisitazione di alcune delle più famose e rinomate grafiche degli anni ’80/’90, attraverso la personalissima visione dell’ artista.

BASIK, writer e street artist attivo fin dall’inizio degli anni ’90, ha sviluppato il suo percorso artistico passando dallo spray al pennello, mescolando elementi di arte antica e moderna all’arte di strada. I tratti semplici e definiti dei suoi lavori, lasciano trasparire il suo background di grafico, mentre l’approccio più materico delle sue ultime produzioni evidenzia la necessità di costruire una relazione più intensa con i soggetti e i supporti dipinti.
In particolare ama realizzare le sue opere su supporti inutili e rotti, come in questo caso la serie di tavole immaginarie in cui traspare la capacità di reinterpretare dei veri e propri classici della grafica dello skate, con un gusto assolutamente nuovo e personale.

Anche in quello che nasce come omaggio ai grandi illustratori che hanno prestato il loro genio alla cultura skate, come ad esempio Jim Phillips, solo per citarne uno, Basik riesce a sviluppare un percorso coerente con il resto della sua produzione recente, evolvendo ulteriormente alcuni suoi tratti caratteristici, come lo studio delle mani, dei volti e della corporeità, e una scelta cromatica minimale dai forti contrasti, prediligendo il bianco, il nero e l’oro.

Affrontando la realtà dello skateboarding, in occasione dell’inaugurazione di ‘Tabula aut mortem’, AVANTGARDEN GALLERY ospiterà l’esposizione di ‘8894OG poster series’ alla presenza dell’autore Muriel (Michele Peretti).