Aaron “SHARP” Goodstone: Ghetto Bourgeoise

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on TumblrPin on PinterestEmail this to someonePrint this page

21 febbraio – 21 Marzo 2008
Vernissage venerdì 21 febbraio 2008

Avantgarden ha raggiunto il suo primo anno di età. Dopo un ciclo di mostre dedicate ai migliori artisti del panorama underground italiano, e grazie al conseguente riscontro di pubblico, la galleria celebrerà il primo anno di attività assieme ad Aaron “SHARP” Goodstone, artista newyorkese, pioniere dagli anni Settanta della graffiti art e ambasciatore della cultura hip hop nel mondo.

La serie di opere realizzate in esclusiva per Avantgarden Gallery è il frutto del peregrinare di questo artista tra New York, Parigi e Milano, è la storia di un uomo che attraverso la propria arte è riuscito a valicare i confini del ghetto e a commistionare il proprio codice espressivo con quello delle culture e delle persone con cui è entrato in contatto negli ultimi ventiquattro anni di carriera. Lo studio della lettera, cifra stilistica e poetica del writing, rimane centrale nella sua ricerca e viene posto in primo piano sulle tele. Oltre al chiaro valore tecnico e all’interesse storico suscitato dalla creazione di intricate stringhe di lettere, ciò che colpisce maggiormente, nella costruzione formale dell’opera di SHARP, è l’associazione dello stile del graffito agli sfondi che questo artista mutua dalla cultura pop degli anni Sessanta, dal barocco italiano come dal surrealismo di Mirò. Il titolo della mostra, Ghetto Bourgeois, vuole quindi sintetizzare lo stato d’animo di questo artista cosmopolita che, forte della propria esperienza e della propria maturità, ha affinato il proprio stile e la propria visione del mondo ma che sentendosi fortemente legato alla proprie radici, le strade del South Bronx, vuole ad esse rendere omaggio nel resto del mondo.

Con Ghetto Bourgeoise si apre per Avantgarden un ciclo di mostre che vedrà impegnati sempre più artisti del panorama internazionale, nell’intenzione di offrire al nostro pubblico una sempre più ampia proposta culturale e continui spunti di riflessione sull’ arte underground. Per molti anni ancora.

Davide Giannella

Artworks:

Inquire for availability and price